Mobilità Puglia. Federica De Benedetto invita il Ministro Delrio a viaggiare con i treni della Sud-Est

da | 29 giugno 2017 | Lecce, Politica, Sociale, Territorio, Turismo | 0 commenti

Il Sud ha bisogno di connessioni più rapide e per questo puntiamo sul potenziamento dell’alta velocità ferroviaria“. Sembrano parole di belle speranze quelle pronunciate questa mattina dal Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio che suonano come una apertura verso un Sud più vicino alla velocità delle tendenze nazionali.

Peccato, però, che lo abbia detto riferendosi alla realizzazione della linea veloce Napoli-Bari, infrastrutture su cui sono puntante le attenzioni di tutto il mezzogiorno. Così, però, caro Ministro, proprio non va: cosa ne è del sud del Sud come il Salento? Perché noi salentini non abbiamo diritto a crescere con la stessa velocità degli altri?

Sono quesiti, questi, che non trovano risposte da decenni è quello che è stato fatto fino ad ora – molto poco – è sembrato solo fumo negli occhi. Il caso del Frecciarossa fino a Lecce, del resto, è stato l’esempio più lampante di una totale assenza non solo di progettualità, ma anche di una vistosa superficialità nell’interessarsi (per modo di dire) di un’intera comunità e di un intero territorio.

Graziano Delrio verrebbe da dire che predica bene e razzola male: il Sud, tutto il Sud, ha bisogno di interventi mirati e strutturali. Per rimanere nell’ambito ferroviario, non possiamo non ricordare anche oggi lo stato di degrado e sofferenza cui versa Ferrovie del Sud-Est che ogni giorno deve fare i conti con disagi, mezzi obsoleti ma soprattutto con carenze in materia di sicurezza che rischiano, quotidianamente, di mettere a repentaglio la salute e la stessa vita dei tanti passeggeri salentini.

La aspettiamo in Salento, caro Ministro, dove davvero abbiamo bisogno di una veloce sterzata.

Il mio impegno, da amministratrice locale e da dirigente di Forza Italia è e sarà quello di portare in tutte le sedi opportune le istanze di un territorio che non vuole essere secondo a nessuno.

Federica De Benedetto

Vice Coordinatrice Regionale, Forza Italia Puglia